Video Accireme – 24 Grana

Condividi

24_grana_ghostwriters

Accireme
si nun’ o ssaje so’ semp io che avveleno a parlà
e fosse pe’ me,
pure ‘e muntagne te facesse purtà.
Comme chi se vo’ fa e pensa sulo a piglià,
siente a me, senza ‘e te posso sulo affunnà
si ‘na sora Rosà si me viene a piglià
sto tutto a piezze e perciò

nun è pe’ niente buono
nun è pe’ niente buono
nun è pe’ niente buono

Accireme,
stive cu me chella sera o’ bivio ‘e Miano
stive luntana e te guardavo, cammenavo e nun parlave
diceve e nun dicive, je parlavo e nun capive.
E cammenanno cammenanno,
io parlavo e nun parlavo,
e te vulevo cchiù vicina

nun è pe’ niente buono
nun è pe’ niente buono
nun è pe’ niente buono

niente ‘e buono

Potrebbe interessarti...
Commenti
Non ci sono commenti, perche non essere il primo?
Lascia un tuo parere
Inserisci la tua foto
Crea un Gravatar e il tuo prossimo commento non passerà inosservato. E' gratis!